Sabato, 21 maggio 2022 alle 15.45 al Campo del Progetto S. Elia di Cagliari, Finale Play Out "A" fra i nostri Amatori Cagliari e la Nuraghe per raggiungere la finalissima contro la vincente dei Play Out "B".

In una giornata torrida i ragazzi di Mister Leo iniziano l'avventura nella finale sciorinando un primo tempo dove hanno regnato confusione e poche idee di gioco, affidandosi spesso a inutili lanci lunghi che li hanno portati dopo soli 7 minuti a subire un gollonzo con un innocuo tiro da fuori area che Mascia sta solo a guardare. Pronto assedio alla porta avversaria ma con tanta confusione e nervosismo che non porta a d alcun risultato se non a diverse ribattute della numerosa difesa nuraghese. Nell'intervallo mister Leo, come preventivato, mette in campo forse fresche passando da un 4-4-2 ad un 3-4-1-2 più offensivo ed i risultati non tardano ad arrivare ribaltando il risultato sul 1-2 con Andrea Pilia  e Stefano Pucci.  Ma il buon Marco Mascia decide di regalare un po di pathos alla gara e con un'uscita scriteriata al limite dell'area stende un avversario, conseguente punizione che il capitano avversario mette in porta con una palletta innocua che scavalca la barriera, Tutto da rifare,  il mister inserisce anche il rientrante Giancarlo Pucci ed il dinamismo e la tecnica ne guadagnano. Assalti continui alla porta avversaria che portano prima al gol di Giancarlo Pucci inspiegabilmente annullato dall'arbitro e poi alla rete di Fabrizio Pagani che con un diagonale chirurgico trova la porta per la rete del 3-2. A questo punto mancando poco alla fine gli avversari si lanciano in avanti e  nel finale il solito tiro dalla distanza trova questa volta pronto Marco Mascia che sfodera la parata salva-risultato alzando sopra la traversa un tiro velenoso che evita la lotteria dei rigori.  Al termine solito terzo tempo con la tradizionale birra Ichnusa!

Nella foto Marco Mascia protagonista nel bene e nel male della partita.