02-12-23 - A LA VERNICE IL PRIMO SET! 6-0 ALL'AVIS ASSEMINI
 Federico Boi  Stefano Ortu

Federico Boi, 3 assist e una rete  e capitan StefanoOrtu che con la doppietta odierna sale a 8 reti in classifica marcatori

Sotto i rifelettori del sintetico del Vecchio Borgo S. Elia i ragazzi di Mister Leo Ortu, coadiuvato da Falchi e Porcu,  si son trovati davanti gli ultimi della classe dell'Avis Assemini in maglia blù. Scesi in campo con Melis tra i pali, difesa a 4 con Montisci e Loi sugli esterni,  Stefano Pucci e Murgia P. centrali,   a centrocampo tornava in mediana davanti ala difesa Scatena mentre Angioni si occuopava centralmente delle trequarti, Maxia e Cenzo Sarritzu si occupavano delle fasce e in attcco l'inedita coppia composta da Boi e capitan Ortu,  a disposizione Mancosu, Pagani, Denti, Mulas, Pilia, Murgia D. e Roberto Sarritzu..

SIn dalla partenza gli Amatores si son riversati nella metacampo avversaria, non concedendo agli avversari nessuno spazio per poter attaccare la porta di Melis, inoperoso per tutto il primo tempo. Esprimendo un gioco brioso, complice anche la pochezza tecnica degli avversari, con rapide triangolazioni e frequenti cambi di gioco e dopo averla sfiorata diverse occasioni i canarini trovano la rete del vantaggio con il bomber Ortu ben imbeccato da una intuizione di Boi. La gara prende ancor di più direzione in discesa con frequenti occasioni da rete fallite per un soffio o finite sui legni quando prima Boi e poi Cenzo Sarritzu portano il risultato sul 3-0, fino al 4-0 per la doppietta di capitan Ortu che mette in tìrete di testa su assist di un ispiratissimo Boi che chiude la prima frazione. 

Nell'intervallo spazio alla panchina: fuori Melis per far spazio a Mancosu,  entrano Pilia al posto di Maxia,  Davide Murgia e Roberto Sarritzu che prendono il posto di Boi autore di 3 assist ed un rete e Ortu che portava a casa la sua doppietta.  Pagani e Mulas ivece preferivano godersi il calduccio della panchina vista la serata fresco-umida.  Nonostante i cambi radicali in attacco il secondo tempo restava in mano agli Amatores che trovavano altre due reti con Roberto Sarritzu e Angioni ma sprecavano clamorosamente un altro paio di occasioni compreso lo sortunatissimo doppio palo di Roberto Sarritzu e l'altriìuismo di Maxia che invece di mettere comodamente in rete offriva ai compagni l'occasioni di segnare fallite miseramente. Nel finale da segnalare l'infortunio di Loi che deve lasciare il campo sostituito da Mulas.   Al termine della partita, noostante alcuni fuggi fuggi per assistere in Tv alla partita del Cagliari, solito terzo tempo "notturno" con tanta birra e tante patatine, dove lo spirito Amatores come sempre si distingue alla grande!!

E come sempre aspettiamo la NUDA CRONACA del nostro Erfi: 

"”. 

Così è, se vi Pare.   

 

Related Articles

Sponsor2002-2003
Free Joomla templates by Ltheme